tomas milian squadra volante
  • Author:Flymedia
  • Comments:0

Tomas Milian: quando portai il caffè a Marilyn

Serata d’apertura del Festival Internazionale del Film di Roma. Luci. Emozione palpabile, standing ovation per Tomas Milian che stringe tra le mani il premio Marc’Aurelio Acting. Oltre cinquant’anni di carriera cinematografica, un’impressionante capacità di reinventarsi in ruoli sempre diversi, una lunga serie di successi al botteghino e una vasta schiera di appassionati che vive del suo culto. A diciotto anni affronta mille peripezie per riuscire ad entrare nel prestigioso Actors’ Studio di Lee Strasberg, a New York.

“Me ne stavo lì e guardavo i famosi e bravi interpreti tra i quali avevo l’onore di stare, nella sedia accanto alla mia, sempre la stessa, si sedeva spesso una donna. Era Marilyn Monroe, bellissima spettinata, senza trucco e avvolta nella sua stola nera. Mi disse un giorno:

- Tienimi il posto che vado a prendermi un caffè!

- Ci vado io, scusa… Come lo vuoi?

Aveva una risata rauca che le veniva dalle budella, che la rendeva ancora più sexy. Una creatura sublime” (tratto da “Monnezza amore mio” di Manlio Gomarasca)

Mezzo secolo sul set con registi del calibro di Jean Cocteau, Pier Paolo Pasolini, Michelangelo Antonioni, Steven Soderbergh, Oliver Stone, Bernardo Bertolucci, Sergio Corbucci. 81 anni di vita nutrita dalle mille sfumature della settima arte, per un cittadino statunitense, dai natali cubani, italiano sin dal 1969. Sbarcato a Roma da New York diventa subito uno degli attori di punta del nostro cinema d’autore.

tomas milian Identificazione di una donna, di Michelangelo Antonioni.

 

Ma il grande successo giunge però negli anni settanta, con 10 polizieschi e il personaggio di Sergio Marazzi aka Er Monnezza, che si evolve negli anni ottanta nel commissario Nico Giraldi. Er Monnezza è la quintessenza del ladro di borgata, trucido, volgare, sboccatissimo e mostruosamente simpatico, con la faccia di Tomas e la voce indimenticabile di Ferruccio Amendola, di cui Milian rivendica orgogliosamente la scelta. Nico Giraldi, quasi identico ma speculare al Monnezza: stesso aspetto e stessa veracità romana abrasiva, ma mentre er Monnezza è un ladruncolo che collabora con la giustizia, Giraldi è un ex delinquente che fa il poliziotto a tempo pieno. tomas milian monnezza western Tomas Milian nei panni di Nico Giraldi e O Cangaceiro

 

Per festeggiare Tomas e la sua carriera Flymedia consiglia: Traffic di Steven Soderbergh, USA 2001, in cui Milian interpreta il ruolo del perfido Generale Arturo Salazar!

tomas milian traffic